Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione nel web e offrire servizi in linea con le proprie preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all’uso dei cookie.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie cliccare su "Maggiori informazioni"

  • agh succursale
  • agh linguistico
  • agh sede centrale
  • agh palestra sc
  • La succursale per decentrare gli spazi della sede principale.
  • L'arricchimento culturale non può prescindere dalla conoscenza delle risorse basilari, con le quali ci esprimiamo: le lingue.
  • Qualsiasi percorso formativo deve possedere conoscenze ben radicate nella cultura classica.
  • Per ogni individuo, lo sport è una possibile fonte di miglioramento interiore

News

Il Tacito alla 20° edizione (2019) della corsa di Miguel

Manifesto Miguel 2019 r

Quest’anno la corsa di Miguel ha raggiunto il ventennale. È stata una festa: tutti, atleti, studenti, figli e genitori, hanno percorso il tracciato, agevole, certo, ma non per questo meno attraente:

contraddistingue, infatti, il circuito professionista ed amatoriale delle Roman Races, abbracciando il Tevere e le zone più affascinanti della nostra Capitale. Migliaia e migliaia di partecipanti hanno vivificato le strade. Tra questi gli appassionati del Tacito, guidati dalle nostre Docenti… le quali, forti della loro esperienza, hanno organizzato, come sempre, al meglio l’iniziativa. E qui va menzionata, con una dedica speciale, la Prof. Milena Recanatesi, la quale, pur avendo cessato il servizio, continua alla grande a sfidare l’asfalto, passo dopo passo… e mi permetto, se posso, anche di attestare che nell’occasione il mio 48’48’’ è, appunto, a quarantotto (anni!) il “sotto i cinquanta” che per la dieci km rincorrevo da una vita! L’Atletica è uno sport meraviglioso. Non “uno”, oserei dire “Lo” Sport. Per eccellenza. I muscoli si tonificano allo sforzo, rendono leggeri e felici. Tutti noi dobbiamo esser grati a chi, come i Colleghi di Educazione Fisica, ci aiutano ad impostare il nostro percorso esistenziale. Mi permetto solo di aggiungere che la Corsa di Miguel non è soltanto un riferimento sportivo, ma va molto più in là. Rappresenta il connubio ideale dell’umana esistenza, l’azzeramento delle differenze, l’attenzione verso l’Altro, Ospite e non Straniero, Hospes e non Hostis, per dirla nel maiorum sermo…

Oggi, che questo tema scottante arroventa la politica, noi abbiamo esempi palesi che ci indicano la strada: in primis chi, come il Professionista Marco Bonarrigo, colto e sportivo in uno, e con lui il suo polimorfo Staff, sta riuscendo efficacemente a trasmetterci il ricordo di un Atleta innocente, che pagò per quel che non commise, solo perché l’Auctoritas obbedisse al suo Destino ancestrale. Qui non è il caso di sfiorare l’argomento, ma quel che è chiaro è chiaro: lo sport uniforma, purifica, adegua, aiuta, attutisce, accosta, coopera, conosce e riconosce, più di mille vani discorsi… Italia o Argentina? Non conta. Quel che conta è che amiamo la Vita, nel vero senso della parola, e per questo non la si può render finita. La rima non è un orpello, ma in questo caso un Must: viviamo ed amiamo, ipse dixit…

Prof. Arduino Maiuri

Domenica 20 gennaio alcuni studenti della nostra scuola, insieme alle insegnanti di scienze motorie, hanno partecipato alla corsa di Miguel per ricordare l’atleta argentino Miguel Sanchez uno dei tanti “desaparecidos” scomparso durante la dittatura in Argentina.

Per essere stata la mia prima corsa è stata un’emozione davvero unica. Vedere tutte quelle persone riunite nel nome di un solo personaggio della storia dell’atletica mi ha colpito particolarmente.

Oltre ad una manifestazione è stata anche un’occasione per legare con altri ragazzi della mia età.

Andrea Monticone 1 LC

Un ringraziamento speciale ai ragazzi, che nonostante le condizioni climatiche sfavorevoli e gli impegni scolastici, hanno dedicato la domenica mattina a questo evento ormai consueto a cui ci fa piacere essere presenti come Istituto, alle colleghe Gabriella Boniforti e Stefania D’Istria che hanno contribuito a reclutare gli studenti e che si sono rese disponibili a condividere insieme il percorso della non competitiva, al collega Arduino Maiuri non solo per l’articolo scritto ma per aver corso con tanta passione la 10 Km. competitiva…bentornato alla corsa!!!

Infine, un grazie anche a quelle mamme che un po' timidamente hanno partecipato a questa domenica di sport, con la speranza di rivederle sempre più numerose durante i prossimi appuntamenti domenicali che saranno domenica 7 aprile la ROMAFUNin occasione della Maratona di Romadomenica 19 maggio l’ormai consueta corsa per raccogliere fondi per la ricerca del cancro al seno RACE FOR THE CURE.

Prof.ssa Laura Rita Battilocchi

Di seguito l’elenco degli studenti del Liceo Cornelio Tacito che hanno partecipato alla Strantirazzismo:

1LB - D’Ortenzi Lorenzo, Monticone Andrea; 1LD – Scimonelli Giulia; 3B – Bassotti Federica, Delle Chiaie Beatrice, Luciani Silvia, Rallo Elisabetta, Ruffolo Livia; 4B – Mengoni Claudia, Patriarca Claudia; 4LC – Carrara Silvia, Frattesi Giorgia, Orsi Federica; 5A – Andreozzi Miriam, Conti Jacopo, Del Nero Francesca, Froio Francesca, Montini Anna Maria, O’ Farrel Simone, Savarese Alessandra; 5B – Cudemo Alice, Delle Chiaie Stefano, Demofonti Lucia, Frangi Nicolò, Iannucci Viola, Mari Francesco, Tonti Valentina; 5C – Cucuzzella Chiara, Gori Lorenzo, Mussano Giulia, Sorrentino Francesca, Vanacore Irene; 5LB – Toti Camilla, Verdi Francesca; 5LD – Ciolella Federica, Rossi Maria Letizia.

 

LA PARTENZA

Partenza 2019 r

 

L'ARRIVO ALLO STADIO OLIMPICO

Arrivo Miguel 2019 r

  • php
  • jquery
  • git
  • html5
  • js
  • sql
  • python
  • java
  • node
  • post